Previous Next

Venerdì, 14 Aprile 2016

Intervista al Prof. Stefano Cappa (Congresso AIP Firenze)

Intervista sulle demenze degenerative non-Alzheimer.

Medicare Free Press : Quale sarà il suo apporto specifico al Convegno ovvero l'oggetto del suo intervento?


   Prof. Stefano Cappa: Le demenze degenerative non-Alzheimer


   Medicare Free Press :  Nel suo specifico ambito di intervento valuta che ci siano stati dei progressi significativi in tempi recenti tali da migliorare significativamente la qualità della vita ed addirittura l'aspettativa di vita?
     

  Prof. Stefano Cappa:  purtroppo direi di no, siamo ancora lontani da un impatto cosi' importante. Nonostante questo, un atteggiamento rinunciatario verso la diagnosi approfondita delle demenze è certamente un ostacolo per la nostra aspirazione ad arrivarci

      Medicare Free Press :    le tecnologie digitali stanno contribuendo fattivamente, così come in tanti altri campi della nostra quotidianità, al miglioramento delle prestazioni professionali nel Suo specifico ambito di intervento?

Prof. Stefano Cappa:  certamente si', soprattutto in termine di diffusione di informazioni, velocità degli scambi e condivisione di protocolli diagnostici e di trattamento

Medicare Free Press :     come pensa che si potrebbe migliorare la comunicazione fra medici e pazienti al fine di una migliore prevenzione ma anche una migliore comprensione ed accettazione delle terapie proposte?

Prof. Stefano Cappa: la comunicazione efficace richiede preparazione e tempo. Entrambi questi aspetti vanno considerati in una prospettiva di miglioramento dei servizi

     Medicare Free Press :      Le chiediamo infine secondo Lei cosa potrebbe fare un periodico free-press come Medicare per fornire adeguata copertura informativa all'evento-convegno oltre a pubblicare questo suo prezioso intervento

Prof. Stefano Cappa: proporre delle modalita' di comunicazione che vadano oltre i canali convenzionali. Non facile, ma certamente possibile.
Saluti
Stefano Cappa